domenica 11 maggio 2008

Er pasticciaccio brutto de Via Garibaldi

L'ordinanza inizia a fare i suoi effetti... Ieri sera, protesta civile dei givoani goriziani: fuori a far casino fino alle due e mezza nonostante i bar abbiano effettivamente chiuso a mezzanotte. La polizia però era un tantino sopra le righe... cinque volanti intervenute per non si sa bene cosa, stante che dare una pacca ad un auto non mi risulta essere un reato (quasi prender sotto uno, però, mi par di sì...).

--- --- ---
Un fatto increscioso è avvenuto ieri sera a Gorizia, in una conosciuta via del centro, Via Garibaldi, già nota in passato alle forze dell'ordine come punto di ritrovo di bande dedite ad attività sospette, come la bevuta di spritz e altre losche attività.
Ieri sera, il culmine: dopo che un'automobile aveva quasi investito dei giovani sulle strisce pedonali, alle ingiustificate lamentele di questi, è scattato il pronto intervento della Digos, richiamata sul posto dal civile e composto automobilista, che si è distinto, oltre che per lo scarso sviluppo sinaptico, anche per l'amabile intrattenersi con le forze di polizia.
Le volanti hanno immediatamente provveduto a circondare i malintenzionati occupanti della sede stradali, alcuni dei quali, si dice, avrebbero addirittura osato rivolgere parola impunemente alle forze dell'ordine, senza previa autorizzazione su carta bollata e inchino rituale. I tutori dell'ordine, tuttavia, non si sono fatti intimidire dalla folla e, inteso il rischio di una deriva insurrezionalista, hanno raccolto le generalità dei presenti e verbalizzato l'accaduto.
Gravi le accuse mosse ai giovani presenti: occupazione di strisce pedonali e, soprattutto, manata su auto privata, reato punibile, come noto, con la reclusione fino a dieci anni. L'automobilista ha infatti accusato i presenti di aver colpito impunemente la sua vettura con la loro mano, recando danni gravissimi all'automobile. I poliziotti hanno invece verificato l'insussistenza di ogni rischio per i giovani sfiorati dell'auto che li voleva distribuire sul selciato.
Riportato l'ordine nella nostra Gorizia, la forza pubblica ha quindi fatto ritorno nei propri quartieri.
Ancora una volta, Gorizia è salva!

4 commenti:

okappa.laura ha detto...

quanto ci metterà romoli a chiedere l'intervento della decima mas?

Marco Rossi ha detto...

secondo me è già accampata fuori Gorizia.. è lì a Sagrado pronta a intervenire in supporto all'Afrikakorps... sento già il rombo dei Panzer...

Krasovc ha detto...

Forse interviene anche il IX.korpus....

Ce skupaj drzimo, ta veliki mso mi ....

Marco Rossi ha detto...

wow trasformiamo Gorizia in un campo di battaglia!!! allora sì che ci sarà del baccano a Gorizia.. divertente! :-)